CORSO ECO NEW FARMERS

Questo corso ti introdurrà all’agricoltura biologica

L’agricoltura biologica è un sistema agricolo meno intensivo di quello convenzionale. Esso utilizza minori mezzi tecnici e produce di meno, basandosi maggiormente sul lavoro svolto in sintonia con la natura piuttosto che sull’utilizzo indiscriminato di fertilizzanti chimici e pesticidi. L’interesse verso la coltivazione e gli alimenti biologici è cresciuto rapidamente negli ultimi anni, come pure l’interesse dell’intera società verso il controllo delle pratiche e dei metodi di produzione degli alimenti. A cosa è dovuto tutto questo?

Un sistema agricolo per il futuro…

L’interesse dei consumatori verso la qualità e la salubrità del cibo è cresciuto a seguito dei numerosi scandali alimentari e dei danni per la salute che ne sono derivati, come nei casi ad es. della salmonella, del morbo della mucca pazza, dell’influenza aviaria.

C’è anche preoccupazione per la possibile presenza negli alimenti di residui dei pesticidi  e dei conseguenti effetti negativi sulla salute umana. Inoltre è sentire comune che il cibo di oggi sia meno nutriente di quello di trenta o quaranta anni fa.

È ampiamente riconosciuto come le moderne pratiche agricole intensive abbiano avuto effetti negativi sulla natura  e sull’ambiente, quali l’eliminazione delle siepi, della flora spontanea e dei prati, la riduzione della popolazione degli uccelli, l’inquinamento dei corsi d’acqua e dei laghi.

I consumatori sono sempre più preoccupati del benessere degli animali (ad es. allevamenti intensivi di avicole) e della scomparsa delle api. Verso il benessere animale c’è un’attenzione molto più alta rispetto al passato, soprattutto a causa delle preoccupazioni per i sistemi di allevamento intensivo.

Quindi, quali sono i punti principali?

  • 1° - L’agricoltura biologica si basa su una serie di principi (senza il rispetto dei quali perde ogni suo valore);
  • 2° - il Sistema di garanzia della qualità è visto dalla prospettiva del consumatore (in effetti l’agricoltura biologica si contraddistingue per un sistema di garanzia della qualità che considera la qualità degli alimenti, la salute umana, l’ambiente, il benessere degli animali e l’economia. Gli scopi del biologico sembrano quindi rispondere più alle esigenze dei consumatori che non a quelle dei produttori);
  • 3° - Immagine molto forte del marchio: che rende disponibile il consumatore a spendere cifre maggiori per i prodotti biologici rispetto a quelle che sarebbe disposto a spendere per i prodotti convenzionali (la forte considerazione del marchio porta a spuntare prezzi maggiori non solo per il rivenditore ma soprattutto per l’azienda agricola. Le vendite sono aumentate considerevolmente negli ultimi anni).

L’agricoltura biologica rappresenta un sistema complesso.

L’agricoltura biologica è un sistema di gestione aziendale completo ed i suoi principi si riferiscono a tutti gli aspetti, dalla gestione del suolo e dell’ambiente, a quella delle piante e degli animali, alla trasformazione ed al confezionamento degli alimenti.  

Questi principi sono tradotti in regole o linee guida conosciute come  standards e la credibilità del sistema è garantito ai consumatori da una procedura di certificazione.

Questo corso si propone di illustrarti questi principi e questi standards. Inoltre, e questo è forse l’aspetto più interessante, ti fornirà un utile punto di vista spiegando le implicazioni pratiche delle norme, mostrandoti come puoi fare a produrre con il metodo biologico.

Questo corso introduttivo all’agricoltura biologica:

  • illustra i principi;
  • descrive le pratiche;
  • introduce il sistema di certificazione.

L’obiettivo del corso è quello di aiutarti a decidere:

  • sei in grado di produrre?
  • Come devi procedere? Come devi organizzare la tua azienda?

Gli obiettivi generali del corso sono quelli di aiutarti a decidere se l’agricoltura biologica è praticabile nella tua azienda ed accompagnarti lungo il cammino per l’organizzazione della conversione aziendale.

Alla fine del corso ne saprai di più su:

  • quali sono le questioni più importanti da affrontare;
  • dove trovare le informazioni e la consulenza di cui necessiti;
  • come pianificare la conversione al biologico della tua azienda.

Alla fine del corso saprai cos’è l’agricoltura biologica,  conoscerai le principali problematiche e dove cercare ulteriori informazioni e consigli. Naturalmente pianificare correttamente una conversione al biologico  può rappresentare un compito complesso da intraprendere con molta attenzione.

Non dimenticare di:

  • assumere informazioni da quante più fonti possibile;
  • ricorrere all’esperienza di un esperto, se necessario.

Non usare questo corso come unica fonte informativa. Assumi informazioni da tutte le altre fonti. Se necessario usa l’esperienza di un consulente e avvantaggiati di tutte le fonti informative che lo stato ti mette a disposizione.

Una breve descrizione dei contenuti….

Il corso inizia con una breve descrizione degli obiettivi dei sette moduli in cui è strutturato.

Modulo 1 – Introduzione all’agricoltura biologica

Modulo 2 – Suolo e ciclo degli elementi

Modulo 3 – Produzione vegetale e soluzioni tecniche

Modulo 4 – Produzione animale

Modulo 5 – Piano di conversione e fattibilità aziendale

Modulo 6 – Conservazione e trasformazione delle produzioni biologiche

Modulo 7 - Certificatione, standards e procedure