CORSO ECO NEW FARMERS

Clicca sul modulo che ti interessa e naviga tra i contenuti del corso.

 

 

Modulo 1 – Introduzione all’agricoltura biologica

Introduce la storia,  la filosofia ed i benefici per l’ambiente dell’agricoltura biologica, inclusa anche la sua regolamentazione.  Descrive inoltre le problematiche legate alla qualità alimentare dei prodotti biologici ed ai canali commerciali, con i relativi vantaggi e svantaggi.  Sono presentate le strette relazioni esistenti tra biologico e conservazione, come pure l’interesse per il biologico da parte delle aziende agricole a conduzione familiare. Infine vengono introdotti i vantaggi e le opportunità della multifunzionalità per l’agricoltura biologica.

Modulo 2 – Suolo e ciclo degli elementi

Delinea la struttura del suolo, le sue caratteristiche e la sua gestione. Il suolo riveste un ruolo centrale per l’agricoltura biologica. Introduce i principi per  la gestione delle sostanze nutritive, la conservazione ed il potenziamento della fertilità. Sono anche spiegate le tecniche di compostaggio.

Modulo 3 – Produzione vegetale e soluzioni tecniche

Conoscere le piante e le colture risulta essenziale per la scelta delle specie migliori da coltivare nello specifico contesto aziendale, anche sulla base delle richieste del mercato.

Il modulo include una descrizione dettagliata delle pratiche aziendali necessarie per praticare con successo l’agricoltura biologica.

Di queste tecniche si parlerà nell’ambito dei principi dell’agricoltura biologica. Saranno presentate le soluzioni tecniche per i vari passaggi da seguire, dalle rotazioni colturali alla difesa integrata delle piante. Saranno illustrati i vantaggi e gli svantaggi delle diverse tecniche analizzate.

Modulo 4 – Produzione animale

Sono presentate le modalità di gestione degli animali in un’azienda biologica oltre alle strade, alle regole ed alle forme di stabulazione da seguire per garantirne la salute.  Comprese le tecniche per migliorare la produzione del foraggio e dei pascoli. Viene anche trattata la migliore gestione del pascolo per garantire la corretta alimentazione e la salute degli animali.

Modulo 5 – Piano di conversione e fattibilità aziendale

Vengono presentati alcuni casi di successo come base da cui partire per un nuovo progetto di agricoltura biologica. Requisiti per la conversione e l’organizzazione di un’azienda biologica, partendo dai piani di gestione del suolo per assicurare la sostenibilità del progetto. Determinazione della sostenibilità economica dell’azienda biologica. Sono infine analizzate le rotazioni colturali e le strategie di gestione delle colture per facilitare la fase di transizione al biologico.

Modulo 6 – Conservazione e trasformazione delle produzioni biologiche

I vantaggi del consumo dei prodotti biologici sono strettamente connessi alla preservazione della loro qualità dal momento della produzione fino al consumo finale. Da qui ne deriva l’importanza della trattazione degli aspetti legati alla corretta conservazione e trasformazione dei prodotti biologici, al fine di garantirne la qualità lungo l’intera filiera. Vengono analizzate le possibili forme di alterazione degli alimente e le procedure di conservazione al fine di preservarne la salubrità, la qualità ed il valore nutrizionale. Infine vengono trattati i materiali e le tecniche di confezionamento.

Modulo 7 - Certificatione, standards e procedure

Viene illustrata la regolamentazione comunitaria del biologico. Sono descritte le modalità da seguire per diventare un produttore biologico certificato, sulla base dei diversi standards previsti.

Il corso si conclude con una breve valutazione ed un Piano di azione personale, inteso come un percorso da seguire per ampliare, migliorare e sviluppare le proprie abilità, conoscenze ed interessi. Questo aiuterà i corsisti nel prosieguo del proprio percorso professionale.