Home Loginbio Progetto LOGINBIO
 
Descrizione generale del progetto PDF Stampa E-mail

 

Il progetto “loginBIO”, finanziato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, è promosso dall’ATI costituita tra le associazioni AIAB Campania (soggetto capofila), AIAB Umbria, AIAB Calabria, AIAB Sicilia, AIAB Sardegna, nell'ambito del Programma di azione nazionale per l'agricoltura biologica. Tutte le cinque associazioni aderiscono in forma federata all'AIAB - Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica, costituita nel settembre 1988, con sede in Roma alla Via Piave 14, iscritta dal settembre 2005 con il n. 155/II/205 al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale presso il Ministero della Solidarietà Sociale, ai sensi della Legge n. 383 del 7 dicembre 2000. Il tema generale del progetto è il miglioramento della qualità e della logistica del prodotto biologico. La qualità e la sicurezza degli alimenti biologici sono strettamente correlate alla riduzione del tempo e del numero di passaggi intercorrenti tra produzione in campo e consumo in tavola. Risulta quindi prioritario organizzare una specifica logistica per i prodotti biologici destinati alla vendita diretta, costituendo Piattaforme di commercializzazione specifiche per le aziende che intendono realizzare esperienze di filiera corta. La filiera corta rappresenta un eccezionale strumento di promozione del prodotto biologico, perché riesce a creare un rapporto fiduciario tra chi produce e chi consuma.  Se infatti da un lato l’agricoltore risulta  motivato a realizzare prodotti sempre più sani e qualificati, dall’altro il consumatore viene incentivato a sostenere un modello agricolo più rispondente alle proprie esigenze, non sentendosi più l’ultimo anello del sistema commerciale ma divenendo, anzi, protagonista principale di una scelta di qualità ed eco-sostenibilità.

Il progetto Loginbio si articola in quattro azioni: 1) indagine di mercato, 2) progetti pilota di piattaforme per la filiera corta, c) formazione, d) servizi di consulenza all'avvio della filiera corta.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Giugno 2010 11:14